Bill audit / Controllo automatico bollette energia

PDF Bill audit process
bill audit bolletta energia

La piattaforma permette di acquisire le fatture relative alle utenze di acqua, gas ed energia elettrica direttamente nel formato elettronico del fornitore. Nel caso in cui l’utente sia in possesso della bolletta cartacea, il sistema permette di analizzare anche file scansionati mediante un’operazione di OCR.

La piattaforma è istruita per estrarre ogni dato presente all’interno del documento contabile, dall’intestazione fino alle voci delle singole componenti energetiche e permette di trattare in maniera equivalente sia fatture a singolo sito che multi-sito.

Oltre all’individuazione di errori di calcolo, in questa fase il sistema può applicare controlli personalizzati sui dati, definiti a livello globale o sul singolo fornitore.

E’ semplice!

  • Raccogli i PDF del fornitore di energia
  • Carica in autonomia i PDF nel portale T-ZERO
  • Dopo pochi istanti analizza i dati della fornitura e verifica i costi rispetto al contratto di fornitura

 

Scarica brochure PDF per il Bill audit

(PAES) Piano d’Azione per l’Energia Sostenibile
(PAESC) Piano d'Azione per l'Energia Sostenibile ed il Clima

Supportiamo le Amministrazioni locali nella redazione di Piani d’Azione per l’Energia Sostenibile (PAES) (http://www.covenantofmayors.eu/index_en.html), anche nella formula innovativa dei Piani d’Azione per l’Energia Sostenibile ed il Clima (PAESC), strumento derivato dal MAYORS ADAPT (http://mayors-adapt.eu/), per perseguire l’obiettivo globale di riduzione delle emissioni di CO₂ e migliorare la qualità ambientale del territorio, per individuare azioni di mitigazione ed adattamento ai cambiamenti climatici, individuando nuove possibilità di sviluppo e di crescita sostenibili, condivise e partecipate dai cittadini.

Grazie all’approccio ESCo (Energy Service Company) siamo in grado di proporre soluzioni mirate e fattibili, perfettamente in linea con le specificità del territorio comunale esaminato.

paes-sindaci

(PICIL) Piano dell'Illuminazione per il Contenimento dell'Inquinamento Luminoso
(PRIC) Piano Regolatore di Illuminazione Comunale

Supportiamo le Amministrazioni locali nella redazione dei Piani dell’Illuminazione per il Contenimento dell’Inquinamento Luminoso (PICIL) ai sensi della L.R. 17/2009 e s.m.i. e dei Piani Regolatori di Illuminazione Comunali (PRIC), includendo attività di censimento tramite georeferenziazione dei punti luce e quadri elettrici esistenti con trasferimento dei dati su supporto cartografico geo riferito e data base associato.
Grazie alle nostre approfondite ed innovative conoscenze in materia di efficientamento degli impianti di illuminazione pubblica e di progettazione impiantistica ed illuminotecnica, siamo in grado di identificare e proporre all’Amministrazione le soluzioni di efficientamento che meglio si adattano al caso specifico indicando il migliore compromesso che consenta una soluzione tecnica all’avanguardia, ma anche sostenibile economicamente, sia per l’Amministrazione che – in caso di interventi tipo ESCo o finanziamento tramite terzi – per l’appaltatore, garantendo una riuscita certa dell’intervento.

inquinamento-pa

Incentivi e finanziamenti

Interventi e investimenti votati ad ottenere un incremento dell’efficienza nell’uso finale dell’energia sono incoraggiati finanziariamente in molti modi. Modalità di incentivazione a struttura durevole, come le detrazioni fiscali, oppure il Conto Termico, o il mercato dei Titoli di Efficienza Energetica.

Le detrazioni fiscali possono riguardare attualmente fino al 65% di recupero in 10 anni delle spese sostenute per l’efficientamento energetico sull’IRPEF e sull’IRES, e in futuro scenderanno nel tempo al 50% prima e al 36% poi.

Il Conto Termico promuove azioni di risparmio di energia termica, compiute da privati o da Pubblica Amministrazione, e offre un premio proporzionale all’entità del risparmio generato, in 2 o 5 anni, tramite erogazione dal Gestore dei Servizi Energetici (GSE) nazionale.

I Titoli di Efficienza Energetica (TEE), sono titoli negoziabili che certificano il conseguimento di risparmi energetici negli usi finali di energia attraverso interventi e progetti di incremento di efficienza energetica. I TEE vengono richiesti al GSE solo da soggetti accreditati, come T-ZERO, e successivamente alla loro erogazione vengono trattati e rivenduti all’interno di un apposito mercato nazionale dell’energia e trasformati in moneta a beneficio del committente.

incentivi energia

Ti possiamo richiamare, scrivici i tuoi riferimenti

Referenze

logo_villalba

PAES DEL COMUNE DI VILLALBA (CL)

Consulenza e supporto nel percorso di adesione all’iniziativa Comunitaria del Patto dei Sindaci, di redazione del PAES... read more

logo_santa-caterina

PAES DEL COMUNE DI SANTA CATERINA VILLARMOSA (CL)

Consulenza e supporto nel percorso di adesione all’iniziativa Comunitaria del Patto dei Sindaci, di redazione del PAES... read more

logo_vallelunga

PAES DEL COMUNE DI VALLELUNGA PRATAMENO

Consulenza e supporto nel percorso di adesione all’iniziativa Comunitaria del Patto dei Sindaci, di redazione del PAES... read more

logo_AZIONI

INDIVIDUAZIONE DI UNA SERIE DI AZIONE PER L’ATTUAZIONE DEL PAES

Definizione e scrittura di 39 azioni specifiche da inserire nei PAES ed in altre attività ad essi correlate. Elaborazio... read more